Stavi cercando una Baby Sitter per i tuoi figli e hai scelto 2 o 3 CV su baby sitter facile? Benissimo ora come comportarsi? Cosa fare?

Esaminato i CV conviene metterli in ordine di priorità secondo i propri parametri, ed iniziare successivamente una serie di colloqui telefonici con le aspiranti Baby Sitter. Eventualmente, visto che la ricerca della Baby Sitter si può restringere anche al proprio quartiere, si può anche procedere ad una serie di interviste di persona.

Ma durante il colloqui telefonici e/o di persona, quali domande porre al candidato/a Baby Sitter?

Ecco una utile guida di 9 domande da porre al candidato Baby Sitter per scegliere quella perfetta.

Le 9 Domande per intervistare una aspirante Baby Sitter e trovare quella perfetta

  • Nazionalità? Documenti a posto (permesso soggiorno, ecc)? La nazionalità e le lingue parlate puoi trovarle sui CV delle Baby Sitter. Ad esempio verifica questo CV. I documenti a posto sono un aspetto molto importante da controllare per le Baby Sitter extracomunitarie. Questo è un aspetto che devi controllare autonomamente.

  • Lavora con il libretto di lavoro? Anche questo aspetto è importante da controllare.

  • Stato civile, figli (età dei figli: se sono piccoli in caso di malattia chi li guarda?)

  • Si muove con i mezzi pubblici (in caso di sciopero dei mezzi come si muove?) o con auto? Anche in questo caso puoi controllare su Baby Sitter facile se l'aspirante Baby Sitter può Accompagnare o Andare a prendere i Bambini

  • Che lavoro faceva prima o sta facendo? Ha già fatto la baby sitter?

  • Perché vuole lasciare l'attuale posto di lavoro?

  • Referenze da baby sitter o altro (persone/numeri di telefono da contattare). Le Baby Sitter registrate sul nostro sito sono tutte con esperienza. Ad ogni modo puoi controllare se possono presentare referenze o meno. In ogni caso sempre meglio chiedere anche di persona durante il colloquio di lavoro.

  • Disponibile a fare lavori in casa? Verificabile su Baby Sitter facile ma sempre meglio ribadire.

  • Lavoro del marito/genitori?

Oltre queste domande di base è bene anche fare ulteriori domande per chiarire le competenze della Baby Sitter.

Ecco alcuni requisiti importanti che la baby sitter deve assolutamente avere:

  • volenterosa,

  • onesta,

  • ordinata,

  • buon carattere,

  • non permalosa quando si corregge,

  • intraprendente (sappia gestire una casa ed uno o più bambini),

  • responsabile,

  • allegra,

  • voglia di giocare,

  • loquace,

  • puntuale,

  • se la bimba è malata o se succede un incidente sa cosa fare?

Buona ricerca!

  1. […] A volte, può succedere che la donna ne rimanga delusa perché il piccolo pronunci come prima parola, “papà”; senza parlare di quando le prime doppie sillabe sono “tata”: cominciano i problemi esistenziali della mamma su quanto affetto può trasmettergli e il timore che il proprio bambino si affezioni di più alla baby sitter! […]

  2. […] farsi vedere tristi o preoccupati dal bambino: per evitare di trasmettergli ansia. Avete scelto personalmente la baby sitter: siate […]

  3. […] la baby sitter che più e' adatta per le tue esigenze. Potrai in tranquillità ricercarne una e intervistarla telefonicamente o di persona! In effetti ci sono così tante baby sitter nel nostro portale che potrai trovarne addirittura una […]

Commenta